Immagine
 ..donna allo specchio ... di Kitagawa Utamaru... di Lunadicarta
 
"
Il vero valore di un essere umano è rivelato dalla sua capacità di raggiungere la liberazione da se stesso.

Albert Einstein
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Loredana Morandi (del 14/09/2004 @ 20:11:38, in Politica, linkato 1484 volte)
“Non muta, nonostante i proclami del Ministro, il nostro giudizio politico su  questo testo di riforma costituzionale, il cui impianto resta immutato. – lo dichiara Graziella Mascia, capogruppo di Rifondazione Comunista in Commissione Affari Costituzionali - Un impianto che desta un allarme sul piano democratico sia per il pesante ridimensionamento che subirebbe il Parlamento sia per le pesanti conseguenze sociali che produrrebbe la cosiddetta devolution. La preoccupazione è tanto più forte se collocata in un contesto nel quale lo stesso Trattato per la Costituzione europea, che verrà sottoposto alla firma a Roma il prossimo 29 ottobre, sottrae potere ai Parlamenti nazionali senza che, contestualmente, il Parlamento europeo acquisisca alcun ruolo. Č possibile – chiede Mascia, ridando voce al quesito di illustri costituzionalisti - con un'unica legge di revisione modificare parti diverse della Costituzione costringendo il Parlamento, e poi il corpo elettorale, cui spetta il giudizio definitivo sulla riforma costituzionale nel caso in cui sia richiesto un referendum ai sensi dell'articolo 138 della Costituzione, ad esprimersi su materie così eterogenee? Noi, non solo siamo contrari al merito delle singole proposte ed all'impianto complessivo, ma sottolineiamo il valore dell'attuale Carta costituzionale, la pariordinazione in essa riconosciuta ai poteri dello Stato, il garantismo insito nell'esercizio collettivo della potestà legislativa di Camera e Senato, il pluralismo politico e culturale presupposto in tante sue norme e la capacità di sviluppo insita in esse. Sulla base di una ipotesi alternativa – conclude Mascia, che ha illustrato in Aula le proposte di RC nel merito dei singoli articoli – Rifondazione Comunista darà battaglia  in Parlamento.” Roma, 14 settembre 2004
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 14/09/2004 @ 20:01:10, in Indagini, linkato 1360 volte)
Spettabile Codacons,
 
scrivo per portare a vostra conoscenza un "evento" commerciale a dir poco inquietante.
 
Attraverso una semplice ricerca con il whosis della rete internet ho scoperto, che una società commerciale di Pasadena, la  Navigation Catalyst Systems Inc, ha registrato il 10 settembre ultimo scorso il sito a dominio "www.islamicarmyiniraq.com".
 
La società di Pasadena, stato della California - U.S.A. ha utilizzato per la propria registrazione il colosso fra gli internet providers americani GoDaddy.com
 
Lo scopo chiaramente leggibile di tale acquisto a "pochi dollari" è puramente commerciale e per lucrare sul numero di ingressi.
 
Ho pensato di sottoporre alla vostra attenzione questa, che è una sorta di "assunzione di responsabilità" sull'omicidio del giornalista Enzo Baldoni, ucciso dall'Esercito Islamico in Iraq ovvero Islamic Army in Iraq, in inglese "la stessa sigla del dominio".
 
Si tratta inequivocabilmente di veri e propri avvoltoi, o se preferite iene ridens, capaci di speculare sulla morte di un uomo per bene, o come lo ricordiamo in molti "un uomo di pace", pur di lucrare un numero maggiore di accessi ed ottenere maggiore credibilità commerciale con le agenzie di pubblicità.
 
Da persona di pace devo aggiungere, che provo letteralmente orrore per questa speculazione.
 
Voglio augurarmi che la vostra Associazione e/o Intesa Consumatori di cui siete membri possa e voglia attivarsi per ottenere una black list e/o per chiedere il risarcimento danni a questi commercianti disposti a negoziare se stessi con l'orrore per vile denaro.
 
 
Trascrivo sotto i dati del whosis (facilissimi da ottenersi anche in italiano su www.domini.it) per vostra comodità.
 
Registrant:
Navigation Catalyst Systems, Inc
PO Box 2143
Pasadena, California 91103
United States
 
Registered through: GoDaddy.com
Domain Name: ISLAMICARMYINIRAQ.COM
Created on: 10-Sep-04
Expires on: 10-Sep-05
Last Updated on: 10-Sep-04
 
Administrative Contact:
Admin-FOUR, Dom 
domainadmin@navigationcatalyst.com
Navigation Catalyst Systems, Inc
PO Box 2143
Pasadena, California 91103
United States
(626) 405-2000      Fax --
Technical Contact:
Admin-FOUR, Dom 
domainadmin@navigationcatalyst.com
Navigation Catalyst Systems, Inc
PO Box 2143
Pasadena, California 91103
United States
(626) 405-2000      Fax --
 
Domain servers in listed order:
NS1.QSRCH.NET
NS2.QSRCH.NET
NS3.QSRCH.NET
NS4.QSRCH.NET
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 14/09/2004 @ 18:46:15, in Politica, linkato 1670 volte)
Roma, 14 set, - “E’ indispensabile che il governo verifichi anche la pista dei servizi segreti”. Lo sostiene il Verde Paolo Cento il quale rileva che “in merito al rapimento delle due volontarie italiane e dei due iracheni, numerosi organi di stampa evidenziano ormai alcuni elementi, dalle modalità del rapimento, alle armi usate, all’assenza di rivendicazioni credibili o della diffusione di video, secondo i quali quella azione paramilitare potrebbe uscire dall’ambito del terrorismo integralista iracheno. Noi guardiamo positivamente e con senso di responsabilità a tutte le iniziative che il governo sta intraprendendo, compresa quella tardiva ma speriamo efficace del ministro Frattini: tuttavia, insistiamo perché nuova luce venga fatta anche sulla pista di una azione politica e militare tesa a colpire i pacifisti. Del resto, non è la prima volta che bande paramilitari legate ai serverzi segreti di qualche Stato decidono di intervenire nelle vicende di un paese ‘usando’ desaparesidos. Tutto questo - conclude Cento - non significa abbassare la guardia nei confronti del terrorismo estremista ma solo non far cadere ipotesi che potrebbero rivelarsi di grande utilità per riportare a casa le nostre volontarie  e i loro compagni”.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 14/09/2004 @ 18:42:50, in Sindacato, linkato 1296 volte)
La Federazione nazionale della Stampa italiana comunica: “Apprendiamo con piacere che il Ministro della Funzione pubblica, Luigi Mazzella, ha avviato le consultazioni per definire la vertenza contrattuale dei giornalisti degli uffici stampa pubblici.
Per la verità un annuncio simile era già stato reso noto alcuni mesi fa, in risposta a nove interrogazioni parlamentari, senza che ad esso seguisse alcuna convocazione ministeriale. La Fnsi, costretta a ricorrere alla Magistratura del Lavoro per richiedere l’applicazione della legge 150/2000 sugli uffici stampa, si augura che il Ministero e l’Aran vogliano rapidamente sanare una situazione ormai diventata insostenibile”. Prot. 152/C. Roma 14.09.04
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 14/09/2004 @ 18:40:35, in Politica, linkato 1277 volte)
"Riceviamo con vivo piacere la vostra richiesta a cui, del resto, avevamo già risposto positivamente nelle scorse settimane". Così i capigruppo al Senato dei partiti che hanno dato vita alla lista unitaria Gavino Angius (Ds), Willer Bordon (Margherita) e Cesare Marini (Sdi) replicano alla lettera che i senatori Massimo Brutti (Ds), Luigi Zanda (Margherita) e Giovanni Crema (Sdi) hanno oggi inviato per sollecitare un'assemblea congiunta per avviare il processo di federazione.
"Nei prossimi giorni - aggiungono i capigruppo - le presidenze dei gruppi del Senato concorderanno insieme la data dell'assemblea dei senatori di Uniti nell'Ulivo". Roma, 14 settembre 2004
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 14/09/2004 @ 18:36:57, in Politica, linkato 1239 volte)

Dichiarazione del senatore della Margherita già capogruppo in Commissione Telekom Serbia

"Ci attendevamo delle scuse. Invece è venuta fuori una richiesta provocatoria, come quella avanzata da Trantino. Necessaria, semmai, dovrebbe essere l'istituzione di una commissione d'inchiesta sull'operato della disciolta commissione Telekom Serbia". Così il senatore della Margherita, Michele Lauria. "In attesa che la magistratura prosegua facendo luce sui mandanti delle calunnie sui falsi dossier ci riserviamo eventualmente di avanzare una richiesta in tal proposito". "I presidenti delle Camere - conclude  Lauria - saranno, mi auguro, più saggi e prudenti di Trantino". 14 settembre 2003

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 14/09/2004 @ 18:34:38, in Politica, linkato 1214 volte)

“La si elegga insieme alle Regionali. Prevedere anche partecipazione dei cittadini”

“Dopo il fallimento delle bicamerali e l’esito folle cui sta pervenendo l’attuale proposta di modifica, l’Assemblea costituente potrebbe essere una soluzione metodologica per uscire dall’impasse ed evitare lo sfascio istituzionale. Per evitare tentativi pasticciati e pericolosi, serve una riforma partecipata”. Il presidente dei Verdi Alfonso Pecoraro Scanio risponde così alla proposta di un’assemblea costituente eletta dai cittadini.
“Di fronte a questa matassa sempre più ingarbugliata – ha aggiunto il leader dei Verdi - la proposta di un’assemblea costituente può rappresentare una soluzione metodologica interessante e mai sperimentata. E’ utile che venga subito formalizzata in Parlamento per passare dalle interviste ad una soluzione costruttiva. Per quanto ci riguarda sarebbe utile che l’assemblea venga eletta insieme alle Regionali e che all’interno del processo costituente siano previste modalità di partecipazione diretta dei cittadini”. Roma, 14 settembre 2004

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Invito stampa: La Notte Bianca. Voglia di sognare
II edizione 18 settembre 2004

Cena in Emmaus
di Caravaggio

Giovedì 16 settembre 2004
Roma, Pinacoteca dei Musei Capitolini
Palazzo dei Conservatori, Piazza del Campidoglio

Appuntamento per la visita in anteprima alla stampa ore 16.45 - Sala Pietro da Cortona

In occasione della II edizione di Notte Bianca, ideata e realizzata dal Comune di Roma e dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione col Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Sindaco di Roma Walter Veltroni, il Presidente della Camera di Commercio di Roma, Andrea Mondello e l’Assessore alle Politiche Culturali Gianni Borgna invitano all’esposizione "Cena in Emmaus", l’eccezionale opera di Caravaggio per la prima volta in Campidoglio grazie alla generosa collaborazione della Pinacoteca di Brera. Si tratta di una presenza eccezionale nella Sala di Santa Petronilla (Palazzo dei Conservatori) al fianco delle due tele dell’Artista già parte della collezione della Pinacoteca Capitolina, la Buona Ventura e il San Giovanni Battista. Il confronto tra i tre dipinti consente di ripercorrere gli stadi principali della carriera "romana" di Caravaggio. L’opera resterà in Campidoglio fino al 17 ottobre.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Roma, 14 set - Il Sindaco Walter Veltroni si è recato nel pomeriggio in visita al San Giovanni, dove è ricoverato Pasquale Carabellotti, uno dei feriti nel crollo al Palazzo delle Esposizioni.
Il Sindaco ha espresso al ferito la solidarietà e l’affetto della città e ha voluto sentire dalla sua voce la ricostruzione del grave incidente. Carabellotti ha riferito che nel cantiere venivano rispettate con estremo scrupolo tutte le prescrizioni di sicurezza sul lavoro.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Il Segretario Generale della Federazione Nazionale della Stampa italiana, Paolo Serventi Longhi, ha dichiarato: “Il Sindacato nazionale dei giornalisti e l’Usigrai, che rappresentano oltre 1600 giornalisti dipendenti e centinaia di precari della Rai, hanno il diritto di sapere le forme e le conseguenze del processo di privatizzazione del servizio pubblico che il Ministero della Comunicazione, forse d’intesa con la Presidenza del Consiglio, sembra voler condurre in porto a tappe forzate. La Rai, ed in particolare l’informazione del servizio pubblico, rappresenta un bene prezioso e inalienabile per l’intera collettività nazionale. Il balletto delle percentuali di azienda da privatizzare entro le prossime settimane, le notizie relative alla possibile collocazione in borsa di quote della Rai, le ipotesi su prossime cessioni di strutture e di reti televisive e della radio deve cessare immediatamente. Il Governo faccia chiarezza sull’attuazione della Legge Gasparri, faccia uscire la Rai dall’attuale situazione di non governo ed illustri le proprie intenzioni alle organizzazioni dei lavoratori. I partiti della maggioranza e dell’opposizione si esprimano subito chiaramente. La Fnsi e l’Usigrai proporranno nei prossimi giorni una riunione immediata delle organizzazioni sindacali e di quei movimenti e associazioni che nei mesi scorsi si sono opposte alla Legge Gasparri. Occorrerà valutare concrete e immediate iniziative per salvaguardare il diritto dei cittadini italiani ad avere un servizio pubblico realmente indipendente “. Prot. 151/C . Roma 14.09.04
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503
Ci sono  persone collegate

< agosto 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             






Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (38)
Associazioni Giustizia (52)
Economia (86)
Estero (187)
Giuristi (134)
Gruppo Cellule Staminali (1)
Indagini (210)
Lavoratori Giustizia (1)
Magistratura (2170)
Osservatorio (1)
Osservatorio Famiglia (512)
Politica (926)
Redazionale (68)
Sindacati Giustizia (326)
Sindacato (221)
Telestreet (7)
Varie (82)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019

Gli interventi piů cliccati

Titolo
Bianco e nero (236)
I gatti di G.Q. (25)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
G.Q. Non ha mai pubblicato pubblicità in otto anni e se iniziasse ora?

 Si, a me non disturba
 No, non mi piace



Titolo






A.N.M.
A.N.M. new
A.D.M.I.
Argon News
A.I.M.M.F.
Argon News Redazione
Artists Against War
Articolo 3
BloggersPerLaPace
Comitato Sfruttatori ATU
Commissariato PS Online
dBlog.it Open Source
Erga Omnes
Eugius
Filo Diritto
Intesaconsumatori
Geopolitica
Giuristi Democratici
Giuristi Democratici Roma
Magistratura Democratica
M.D. Toscana
Medel
Medicina Democratica
Magistratura Indipendente
Movimento per la Giustizia
Nazionale Magistrati
Non Solo Giustizia
Osservatorio Bresciano
Osservatorio Romano
Sorgente D'Amore
Studio Cataldi
Studio Celentano
Studio Tidona
Toghe Lucane
Uguale per Tutti
Unitŕ per la Costituzione
Unicost Milano
Unione Internazionale Magistrati
Morandi Senato
About me







http://www.wikio.it
Wikio
Iscriviti a GQ su FriendFeed
Blogstreet - dove il blog č di casa
Iscriviti a GQ su Twitter
Powered by FeedBurner


Blog Link










17/08/2019 @ 19.03.44
script eseguito in 656 ms