\\ Home Page : Articolo : Stampa
PUNTO INFORMATICO ANCORA SULL'ATTACCO HACKER
Di Loredana Morandi (del 22/06/2005 @ 12:28:44, in Indagini, linkato 1313 volte)

Cari Lettori,

questa mattina ho ricevuto il secondo report dell'attacco hacker dal quale ho dedotto che è facile identificare il personaggio, addirittura potrebbe trattarsi di una vecchia conoscenza...

L'hacker utilizza una connessione web della Società Eutelia Spa, fornita alla Societa ASM, in via Lamarmora 230 di Brescia. In pratica è una persona che punta uno dei computer della ASM, che è la società municipale dei servizi di Brescia, contro i singoli files di questo sito.

Come tutti gli hacker è una persona che soffre di manie di grandezza, essendo nella realtà personcina mediocre e dipendente pubblico. Infatti la frequenza oraria degli attacchi indica che il tizio si siede al computer alle ore 8,30 e lascia il lavoro alle ore 17,30.

Io ho telefonato allertando entrambe le società, ma per la ASM la chiarificazione sull'orario di lavoro, in un contesto dove il personale fa più turni, è fondamentale perchè procederanno anche a livello amministrativo presso la società collegata Selene Spa.

Quanto alla redazione di Punto Informatico ho fatto una piccola indagine: uno solo fra di loro è giornalista. Tutti gli altri no, compreso Mantellini che non è giornalista.

L'unico giornalista, ovvero il direttore responsabile, che è la persona da citare per reati contro le libertà del cittadino italiano è il signor Paolo De Andreis, nato a Roma il 31.10.1970 e iscritto all'albo dei giornalisti il 7.03.2003 (scrive su una testata dal 1996, ma dalla data di iscrizione si deduce che sia stato inserito nell'albo "spintaneamente").

Attenti allora a chi date credibilità nel web: troppo comodo iscriversi ai google allert sulle nuove tecnologie e tradurre, qualche volta male, per spacciarsi poi come media o testata giornalistica autorevole.

Ultimo chiarimento: tutte le denunce sono inoltrate realmente presso le Autorità preposte.

L.M.