\\ Home Page : Articolo : Stampa
L'ANF DI VERONA A DIFESA DELLA GIURISDIZIONE
Di Loredana Morandi (del 23/02/2005 @ 19:36:01, in Giuristi, linkato 1325 volte)

A.N.F.
ASSOCIAZIONE NAZIONALE FORENSE
SEDE DI VERONA
www.anfverona.it

comunicato stampa inviato al giornale L'Arena in data 15.02.2005

La sezione veronese della Associazione Nazionale Forense, con riferimento alla manifestazione della Lega Nord tenutasi il 13.02.2005 ed in particolare ai toni usati dal ministro Calderoli, paludato con la toga, e alla lapide intitolata alla memoria del Procuratore della Repubblica dott. Guido Papalia, respinge la indicazione di Verona come sede e simbolo di malagiustizia e contesta gli attacchi personali ai magistrati autori di decisioni sgradite.
I magistrati non sono una casta intoccabile e le loro decisioni possono essere impugnate e possono anche essere criticate. Ma, si deve sottolineare con forza, che la giurisdizione deve essere libera.
Episodi quali quello verificatosi a Verona tendono a minare questa libertà e, insieme, a minare la fiducia dei cittadini nella magistratura.
A.N.F., che raccoglie tra i suoi iscritti avvocati di ogni collocazione politica e che non ha mai mancato di fare sentire la sua voce critica quando se ne è presentata l'occasione, esprime la propria solidarietà ai magistrati veronesi fatti oggetto di invettiva, nella certezza che, nell'interesse dei cittadini, l'attività giudiziaria continuerà ad essere svolta con serenità ed equilibrio.
Verona, li 15.02.2005

comunicato ricevuto in data odierna da MD