\\ Home Page : Articolo : Stampa
Solidarietà del Redattore del Blog al Gup Milanese
Di Loredana Morandi (del 25/01/2005 @ 19:39:16, in Indagini, linkato 1294 volte)

Credo sia giusto esprimere tutta la solidarietà alla D.ssa Clementina Forleo, giudice per l'udienza preliminare al processo contro la cellula islamica, che in Italia reclutava uomini per la guerriglia irachena.

E' umanamente giusto considerare l'Iraq come un paese occupato da una potenza straniera, la cui popolazione ha diritto di difendere la propria terra. Proprio come, solo cinquanta anni fa, fu in Italia sotto l'occupazione nazista. Valanghe di inchiostro sono state scritte per confondere il termine di resistenza con quello di terrorismo e se l'atto di reclutamento di per se è reato, a questo reato si contrappone la legalizzazione di un forma di reclutamento privato, che agisce qui in Italia come nel caso dei contractor. I contractor, infatti, non sono eroi o forze di pace, ma uomini italiani ben pagati ed esperti nell'uso delle armi, ingaggiati dalle multinazionali americane della guerra per lavorare "con le armi" in un paese la cui popolazione è allo stremo delle forze.

L.M.