\\ Home Page : Articolo : Stampa
Prescrizione breve, stop in commissione Senato
Di Loredana Morandi (del 19/10/2011 @ 19:17:24, in Politica, linkato 1171 volte)
Prescrizione breve, stop in commissione Senato


mercoledì 19 ottobre 2011

ROMA (Reuters) - Il presidente della commissione Giustizia del Senato ha detto oggi di aveva accantonato il disegno di legge sulla prescrizione breve a causa dell'ostruzionismo dell'opposizione, lasciando ai leader della maggioranza la scelta se portarlo comunque in aula per il voto finale.

"Ho accantonato il ddl sulla prescrizione breve, ora se ne occupi la conferenza dei capigruppo", ha detto Filippo Berselli ai giornalisti.

"E' una situazione insostenibile e non intendo procedere oltre con questo provvedimento paralizzato dall'ostruzionismo, visto che anche oggi abbiamo esaminato un solo emendamento dei 150 presentati dalle opposizioni", ha aggiunto.

Il centrosinistra avversa il ddl, che accorcia i tempi di prescrizione dei reati per gli incensurati, perché impedirebbe al processo Mills a Silvio Berlusconi di arrivare a sentenza di primo grado.

"A questo punto la maggioranza in sede di capigruppo dovrebbe chiederne la calendarizzazione per l'aula senza il mandato al relatore", ha concluso Berselli.

Il processo Mills di primo grado, dove il premier è imputato di corruzione in atti giudiziari, riprenderà lunedì a Milano ed è molto probabile che la sentenza giunga prima del gennaio-febbraio 2012, quando scatterà la prescrizione, secondo la legge attuale.

Il ddl avrebbe invece l'effetto di rendere già prescritto il reato per il premier.