\\ Home Page : Articolo : Stampa
Pm, vicini a verita' su stragi, politica potrebbe non reggere peso
Di Loredana Morandi (del 20/07/2010 @ 20:58:17, in Magistratura, linkato 1486 volte)

L'impegno dei magistrati è certo. Meno certo è che questa politica provi "qualsiasi cosa" verso altro che non siano i propri affari. Perché gli affari, ormai, sono alla luce del sole e apparentemente senza freno. Le mafie nostrane eleggono i propri parlamentari e, nel tempo dei "media", anche la parola dei pentiti è inaffidabile.  Durante il tg2, dove sono apparsi numerosi magistrati tra cui Lari e Gozzo ed anche Mario Fresa (su altro argomento), riflettevo. A mio personalissimo avviso , pur restando fermo l'allarme sulla sicurezza delle icone della Magistratura dal pm "ragazzino" alla Procura di Milano, la prima linea oggi non è in Sicilia. E' a Bari. Perché solo l'estrema sinistra conserva intatto il potenziale dei gruppi armati e l'egida stragista dei "figli" delle Brigate Rosse. Poi, come già all'estero, sussiste il pericolo effettivo costituito dalle cellule dormienti e non  del terrorismo islamico. L.M.

Pm, vicini a verita' su stragi,
politica potrebbe non reggere peso


''Siamo a un passo dal far luce su via d'Amelio"

PALERMO - ''Siamo ad un passo dalla verita' sulla strage di via d'Amelio. Una verita' clamorosa di cui la politica potrebbe non reggere il peso''. Lo hanno detto ai giornalisti, prima di entrare in commissione Antimafia, i pm di Caltanissetta Sergio Lari e Nico Gozzo che hanno riaperto le indagini sull'eccidio di via D'Amelio.

"E un momento cruciale. Sono trascorsi due anni dalle prime dichiarazioni di Gaspare Spatuzza. Dagli elementi che abbiamo acquisito sembrerebbe proprio che non sia stata solo la mafia a volere la strage di via D'Amelio", ha detto il procuratore capo di Caltanissetta.

"Ce la stiamo mettendo tutta per dirimere tutti i dubbi - ha proseguito - vorremmo avere più mezzi ma ci stiamo impegnando al massimo. Da quando sono capo a Caltanissetta, abbiamo buchi in organico gravissimi". Sulla trattativa tra Stato e mafia, Lari ha ribadito che ci sono stati "soggetti che pur avendo dovere di fedeltà alle istituzioni hanno tradito questi principi. Da quel periodo sono passati 18 anni. Se ci fossero stati a quel tempo elementi allora, sarebbe stato più facile far luce su questi fatti. E' sicuro, però, che ci fu un depistaggio colossale". "Nei processi di Borsellino sono stati inflitti numerosi ergastoli - ha concluso - bisogna intanto fare giustizia almeno su questo".

Il presidente dell'Antimafia, senatore Giuseppe Pisanu "dopo aver ribadito che non si può riferire alcunché dello svolgimento dei lavori della Commissione in seduta segreta, nega decisamente che i magistrati di Caltanissetta abbiano dichiarato di essere ad un passo dalla verità sulla strage di Via d'Amelio e che la politica non sarebbe in grado di reggere il peso di tale verità". Lo riferisce una nota della presidenza della commissione antimafia.

AYALA, TEMO MURI DI GOMMA - ''Temo che i magistrati possano incontrare un muro di gomma": lo ha detto il giudice Giuseppe Ayala, parlando delle inchieste sulle stragi del '92 in cui persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. ''Si sente parlare di servizi segreti deviati - ha spiegato Ayala - come si può credere che le inchieste saranno agevolate o sostenute? Io penso che non lo siano ma mi auguro di sbagliare". Ayala ne ha parlato a Marina di Pietrasanta, intrattenendosi con i giornalisti prima di salire sul palco. Alle 21,30 è prevista la prima nazionale: Ayala debutta al Festival La Versiliana di Marina di Pietrasanta con il recital-spettacolo 'Chi ha paura muore ogni giorno', tratto dal suo libro.

TRATTATIVA STATO-MAFIA: FORSE IDENTIFICATO SIGNOR FRANCO - Sarebbe Gross il cognome del misterioso signor Franco, il personaggio dei Servizi segreti che avrebbe partecipato alla trattativa tra Stato e mafia. Il particolare è stato confermato in ambienti investigativi. Il nome dell'agente che, per un ventennio, avrebbe tenuto i contatti con l'ex sindaco di Palermo Vito Ciancimino, era inserito in una lista, consegnata dal figlio Massimo Ciancimino, alla Procura di Palermo, con i nomi di alcuni personaggi che sarebbero stati vicino ai Servizi. Accanto al cognome Gross, Vito Ciancimino avrebbe scritto F/C: intendendo riferirsi alle iniziali dei due nomi con cui l'uomo era da lui conosciuto, Franco e Carlo. Da ormai un anno i magistrati danno la caccia al signor Franco. Massimo Ciancimino, che ha svelato i particolari della trattativa, aveva riconosciuto in foto alcuni 007 che, in diverse occasioni, avevano accompagnato il signor Franco agli incontro col padre, ma non ha ancora riconosciuto con certezza il misterioso agente.

La Rassegna

I pm sull'attentato di via D'Amelio

La Repubblica - ‎42 minuti fa‎
"Una realtà clamorosa di cui la politica potrebbe non reggere il peso": i pubblici ministeri di Caltanissetta Sergio Lari e Nico Gozzo hanno parlato in commissione Antimafia. Ma Pisanu smentisce PALERMO - "Siamo a un passo dalla verità sulla strage di ...

I pm nisseni: vicini a verità su stragi mafia e politica non ...

Il Sole 24 Ore - ‎25 minuti fa‎
La smentita del presidente della commissione Antimafia, Giuseppe Pisanu, è arrivata a stretto giro. «I pm di Caltanisetta non hanno dichiarato di essere a un passo dalla verità sulla strage di via D'Amelio e che la politica non sarebbe in grado di ...

«Stragi, la politica non reggerà la verità»

Corriere della Sera - ‎1 ora fa‎
MILANO - «Siamo ad un passo dalla verità sulla strage di via d'Amelio. Una verità clamorosa di cui la politica potrebbe non reggere il peso». Lo avrebbero detto, alla commissione Antimafia, il procuratore capo di Caltanissetta Sergio Lari e il suo ...

Pm, vicini a verita' su stragi, politica potrebbe non reggere peso

ANSA.it - ‎1 ora fa‎
PALERMO - ''Siamo ad un passo dalla verita' sulla strage di via d'Amelio. Una verita' clamorosa di cui la politica potrebbe non reggere il peso''. Lo hanno detto, alla commissione Antimafia, i pm di Caltanissetta Sergio Lari e Nico Gozzo che hanno ...

Pm antimafia ascoltati a Palermo, Lari: «Siamo a un passo dalla ...

Barimia - ‎1 ora fa‎
«Siamo a un passo dalla verità sulla strage di via d'Amelio. Una verità clamorosa di cui la politica potrebbe non reggere il peso». La pesante dichiarazione è stata pronunciata, davanti alla commissione Antimafia riunitasi a Palermo, dai procuratori di ...

Stragi: pm Caltanissetta, verita' vicina

ANSA.it - ‎1 ora fa‎
(ANSA) - PALERMO, 20 LUG - ''Siamo a un passo dalla verita' sulla strage di via d'Amelio''. Cosi' alla commissione Antimafia, i pm di Caltanissetta Lari e Gozzo. ''E una verita' clamorosa - hanno aggiunto - di cui la politica potrebbe non reggere il ...

Mafia,Pm,vicini verità stragi,politica potrebbe non reggere peso

Diario del Web - ‎57 minuti fa‎
Roma, 20 lug - Intervenuti a Palermo alla riunione della commissione nazionale Antimafia il pm nisseni, Sergio Lari e Nico Gozzo, titolari della riapertura delle indagini sulla strage di via D'Amelio, hanno dichiarato di essere "ad un passo dalla ...

MAFIA: PM CALTANISSETTA, MAI COSI' VICINI A VERITA' SU STRAGI

AGI - Agenzia Giornalistica Italia - ‎1 ora fa‎
(AGI) - Palermo, 20 lug. - Non si e' mai stati cosi' vicini alla verita' sulle stragi del '92. Ne e' convinto il procuratore aggiunto di Caltanissetta, Domenico Gozzo, oggi ascoltato dalla Commissione parlamentare antimafia alla prefettura di Palermo. ...

Mafia: Messineo,verita' stragi passa da apparati istituzioni

ANSA.it - ‎3 ore fa‎
(ANSA) - PALERMO, 20 LUG - Quella sulle stragi e' una verita' che si cerca dopo 18 anni e che passa anche attraverso certi apparati istituzionali. Ne e' certo il procuratore di Palermo, Francesco Messineo, secondo il quale ''molte memorie sono state ...

Mafia, Lari e Gozzo: "Il contributo di Spatuzza determinante e ...

Giornale di Sicilia - ‎27 minuti fa‎
PALERMO. Il pentito Gaspare Spatuzza sta dando un contributo determinante, e soprattutto attendibile, alle indagini sulle stragi del 1992. Di questo sono convinti il procuratore di Caltanissetta, Sergio Lari, l'aggiunto Nico Gozzo ei sostituti Nicolò ...

Borsellino: pm, non e' stata solo mafia

ANSA.it - ‎4 ore fa‎
(ANSA) - PALERMO, 20 LUG - ''Sembrerebbe che non sia stata solo la mafia a volere la strage di via D'Amelio''. Cosi' il procuratore capo di Caltanisssetta, Lari. Il magistrato e' a Palermo per l'audizione con la commissione parlamentare Antimafia. ...

Strage via D'Amelio, Sergio Lari: 'Depistaggio colossale'

ANSA.it - ‎19/lug/2010‎
(ANSA) - PALERMO, 19 LUG - Per il capo della Procura di Caltanissetta, Sergio Lari, sulle indagini per la strage di via D'Amelio, c'e' stato ''un colossale depistaggio''. Nel giorno dell'anniversario dell'eccidio, in cui morirono Paolo Borsellino ei ...

BORSELLINO : " LA POLITICA POTREBBE NON REGGERE IL PESO "

Terni in rete - ‎1 ora fa‎
" Siamo ad una passo dalla verità sulla strage di via d'Amelio. Una verità clamorosa di cui la politica potrebbe non reggere il peso ". E' quanto hanno affermato i PM di Caltanissetta, Lari e Gozzo, che conducono le indagini sulla strage che il 19 ...

Mafia: proseguono lavori Commissione antimafia, secretati verbali ...

Libero-News.it - ‎6 ore fa‎
Palermo, 20 lug. - (Adnkronos) - Proseguono alla Prefettura di Palermo i lavori della commissione nazionale Antimafia. Stamani sono stati ascoltati il procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo, gli aggiunti Antonio Ingroia e Ignazio De Francisci ...

Mafia: riprese a Palermo audizioni Commissione antimafia

Libero-News.it - ‎10 ore fa‎
Palermo, 20 lug. - (Adnkronos) - Sono riprese stamani le audizioni della Commissione nazionale antimafia, in missione da ieri a Palermo. Oggi sarranno ascoltati il procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo, gli aggiunti Antonio Ingroia e Ignazio ...

"Vicini alla verità sulle stragi"

La Sicilia - ‎3 ore fa‎
PALERMO - "E' un momento cruciale. Sono trascorsi due anni dalle prime dichiarazioni di Gaspare Spatuzza. Dagli elementi che abbiamo acquisito sembrerebbe proprio che non sia stata solo la mafia a volere la strage di via D'Amelio". ...

Mafia: procuratore Messineo, arrivare a verita' su stragi impresa ...

Libero-News.it - ‎3 ore fa‎
Palermo, 20 lug. - (Adnkronos) - Arrivare alla verita' sulle stragi del 1992 e' un'impresa che e' ''riduttivo definire impervia''. Ne e' convinto il procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo, che oggi e' stato ascoltato per ore dalla commissione ...

Ad un passo dalla verità sulla strage di Via D'Amelio, la politica ...

InfoOggi (Blog) - ‎25 minuti fa‎
A parlare sono i Pm di Caltanissetta, Sergio Lari e Nico Gozzo, che indagano sulle stragi del '92. Oggi di fronte ad una sbigottita Commissione Antimafia hanno pronunciato quanto segue: “"Siamo a un passo dalla verità sulla strage di via D'Amelio. ...

Sulla "trattativa" la commissione antimafia ascolta i Pm di Palermo

Marsala.it - ‎4 ore fa‎
Proseguono i lavori della commissione nazionale Antimafia che sta ascoltando il procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo, gli aggiunti Antonio Ingroia e Ignazio De Francisci, e Maurizio De Lucia della Dna, sulla trattativa tra mafia e pezzi ...

Mafia: procuratore Messineo, e' in fase di sommersione ed incapace ...

Libero-News.it - ‎4 ore fa‎
Palermo, 20 lug. - (Adnkronos) - L'audizione di oggi del procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo, alla Commissione nazionale Antimafia ha avuto per oggetto ''lo stato dell'arte di Cosa nostra''. La 'fotografia' consegnata dalla Procura di ...

Mafia: procuratore Gozzo, vicenda Spatuzza non determinera' crisi ...

Libero-News.it - ‎4 ore fa‎
Palermo, 20 lug. - (Adnkronos) - La vicenda di Gaspare Spatuzza, a cui la commissione del Viminale ha negato il programma di protezione, non dovrebbe determinare ''una crisi delle collaborazioni''. Ne e' convinto il procuratore aggiunto di ...

Il pm Gozzo: “Noi siamo pronti alla verità, la politica non credo”

Live Sicilia - ‎4 ore fa‎
“La magistratura sarà capace di reggere le verità che vanno emergendo sulle stragi. Anche lo Stato sarà in grado di sostenerle. Non so, invece, se altrettanto saprà fare la politica”. Lo ha detto il procuratore aggiunto di Caltanissetta, Domenico Gozzo ...

Mafia: procuratore Gozzo, non so se politica sia in grado di ...

Libero-News.it - ‎4 ore fa‎
Palermo, 20 lug. - (Adnkronos) - "La magistratura sara' capace di reggere le verita' che stanno emergendo sulle stragi e anche lo Stato sara' in grado di sostenerle. Non so, invece, se altrettanto sapra' fare la politica''. ...

La commissione Antimafia ascolta il procuratore Messineo

La Repubblica Palermo.it - ‎11 ore fa‎
Oggi sarà sentito anche il procuratore di Caltanissetta, Sergio Lari, titolare delle inchieste sulle stragi del '92. Domani tocca al presidente della Regione Raffaele Lombardo Il procuratore della Repubblica di Palermo, Francesco Messineo, ...

Mafia: procuratore Lari, da indagini su stragi emergerebbe ruolo ...

La Repubblica Palermo.it - ‎4 ore fa‎
Palermo, 20 lug. - (Adnkronos) - ''Dagli elementi che abbiamo acquisito sembrerebbe proprio che non sia stata solo la mafia a volere la strage di via D'Amelio''. Lo ha detto il procuratore capo di Caltanisssetta, Sergio Lari, arrivando in prefettura a ...

Borsellino: pm, non e' stata solo mafia

euronews - ‎3 ore fa‎
(ANSA) – PALERMO, 20 LUG – ''Sembrerebbe che non sia stata solola mafia a volere la strage di via D'Amelio''. Cosi' ilprocuratore capo di Caltanisssetta, Lari. Il magistrato e' aPalermo per l'audizione con la commissione parlamentareAntimafia. ...

Lari: ''Su Cianicimino siamo prudenti, occorrono riscontri''

Antimafia Duemila - ‎2 ore fa‎
Palermo. «Le dichiarazioni di Massimo Ciancimino interessano solo marginalmente la strage di via D'Amelio e sono rese da una persona... ...che non è un collaboratore e non ha quindi obbligo di dire la verità. Sta dicendo delle cose di cui non ha ...

Messineo: “Arriveremo anche al signor Franco”

BlogSicilia.it (Blog) - ‎3 ore fa‎
“Non ci sono sovrapposizioni tra la nostra procura e quella di Caltanissetta sulle indagini delle stragi del '92, perche' gli ambiti teorici di indagine sono strettamente perimetrati. Non ci sono assolutamente aspetti di criticita', ma lavoriamo in ...

Salvatore Borsellino: Schifani non occupa degnamente la carica

BlogSicilia.it (Blog) - ‎7 ore fa‎
“Ritengo che il Presidente del Senato Schifani sia una persona che non occupa degnamente la sua carica. Prima vogliamo giustizia, poi potremo accettare che rappresentanti delle istituzioni vengano in via D'Amelio“. Lo ha detto Salvatore Borsellino, ..