\\ Home Page : Articolo : Stampa
IRINN: Nejad riferiva scandali di Berlusconi
Di Loredana Morandi (del 04/03/2010 @ 18:24:01, in Sindacato, linkato 1391 volte)
Iran: Masoumi riferiva scandali
Tv di Stato, giornalista in carcere per suoi servizi da Italia

04 marzo, 17:45

(ANSA) - ROMA 4 MAR - Hamid Masoumi Nejad e' stato vittima di un complotto.E' quanto si legge sul sito dell'IRINN, canale news della tv iraniana, in lingua italiana. Il giornalista iraniano e' stato arrestato ieri nell'ambito di un'indagine su un presunto traffico d'armi con l'Iran. Secondo l'IRINN, che parla delle 'inchieste scomode' di Masoumi Nejad, il complotto e' stato ordito per vendicare alcune sue 'rivelazioni fatte sulla crisi economica italiana e sui casi di corruzione e scandali di Berlusconi'.

Ansa via Panorama

***

"Nejad arrestato per vendetta"
L'Iran:"Raccontava scandali Berlusconi"

Il giornalista iraniano Hamid Masoumi Nejad, arrestato per traffico d'armi con l'Iran, è stato "vittima di un complotto" per le sue "rivelazioni sulla crisi economica italiana e sui casi di corruzione e scandali di Berlusconi". Lo sostiene sul proprio sito l'IRINN, canale news della tv iraniana in lingua italiana. "Una nuova messa in scena 'made in Italy' contro la Repubblica islamica dell'Iran", è il giudizio.

"Masoumi Nejad, che da molti anni era corrispondente dell'IRIB in Italia - si legge ancora sul sito della Tv - aveva sempre cercato di raffigurare nei suoi ottimi resoconti le verità della nazione Italia e per questo negli ultimi mesi era stato più volte richiamato dalle autorità italiane che avevano cercato di intimidirlo nella speranza che lui censurasse i suoi resoconti a favore del governo italiano".

Ora, invece, "pare - sostiene ancora il canale televisivo - che le autorità italiane, con questa messa in scena che non convince nessuno, vogliano vendicarsi dell'uomo che non si era lasciato vincere dalle intimidazioni di un regime fascista. La messa in scena fa parte del piano americano-sionista di accusare ingiustamente l'Iran".

TGCOM

***

IRAN: Arresto Masoumi,
riferiva gli scandali su Berlusconi


IRAN - Il giornalista iraniano Hamid Masoumi Nejad, arrestato ieri dai militari della Guardia di Finanza di Milano, nell'ambito di un'indagine su un presunto traffico d'armi con Iran, è stato in realtà vittima di un complotto ordito per vendicare alcune sue "rivelazioni fatte sulla crisi economica italiana e sui casi di corruzione e scandali di Berlusconi".

E' quanto si legge sul sito dell'IRINN, canale news della tv iraniana, in lingua italiana.

Ticinonline

***

Iran: tv, arresto Masoumi per rivelazioni su Berlusconi


04 Marzo 2010 16:56 CRONACHE

ROMA - Il giornalista iraniano Hamid Masoumi Nejad, arrestato ieri dai militari della Guardia di Finanza di Milano, per un presunto traffico di armi con l'Iran, sarebbe stato in realta' vittima di un complotto ordito per vendicare alcune sue ''rivelazioni fatte sulla crisi economica italiana e sui casi di corruzione e scandali di Berlusconi. Lo afferma il sito dell'IRINN, canale news della tv iraniana in lingua italiana. (RCD)

Corriere Sera

.. io aspetto sempre di sentire la FNSI.