\\ Home Page : Articolo : Stampa
Arabic: There is a Judge for Gaza? The mystification of italian poticians.
Di Loredana Morandi (del 29/05/2009 @ 02:15:48, in Estero, linkato 1054 volte)
Rammento ai miei lettori che, nonostante io stia visibilmente lavorando tanto come volontario nel mondo della Giustizia, sono in sciopero della fame per protesta contro le strumentalizzazioni operate sulla denuncia internazionale contro i crimini di Israele a Gaza durante il bombardamento di 22 giorni.

Chi mi conosce sa che io dico sempre la verità, tutta la verità. Stante la Fondazione Basso abbia ricevuto via fax la lettera in lingua italiana (26 maggio ore 10:17), da me anticipata nei contenuti al presidente della sezione internazionale al telefono, nessuna risposta ci è pervenuta.

Il dott. Senesi probabilmente non è stato neppure informato dalla segreteria, della scelta all'ultimora di un hunger strike. Idem la Paciotti. Responsabilità di Tognoni, con il quale, inoltre, avevamo avuto rapporti in precedenza e che non ci ha degnati neppure di una telefonata, durante l'organizzazione del convegno pre-elettorale.

Oggi sarà trasmesso via fax il testo in lingua araba.