\\ Home Page : Articolo : Stampa
Margherita, Soliani: "Problema è linea politica, non persone"
Di Loredana Morandi (del 09/09/2004 @ 20:07:42, in Politica, linkato 1194 volte)
"L'unità della Margherita e l'unità della coalizione, cementata dalla leadership di Romano Prodi, è l'unica speranza per l'Italia. Il dibattito di questi giorni e di queste ore mette in luce la volontà di ciascuno di contribuire a costruire comportamenti, scelte e programmi coerenti con questo grande obiettivo. Va in questa direzione anche l'intervista di oggi a "Repubblica" del capogruppo in Senato Willer Bordon che tende a fugare equivoci, fumisterie e cambiamenti di progetto politico che mal si concilierebbero, come ha ricordato Romanio Prodi proprio alla festa della Margherita, con il programma originario del nostro partito". Così la senatrice Albertina Soliani interviene nel dibattito che si è aperto nella Margherita e nel centrosinistra. Prosegue Soliani: "Sono certa che anche una persona attrenta come Luigi Zanda la pensi così: il problema non sono le persone, ma la linea politica".  Conclude Soliani: "E' affidata alla responsabilità di tutti, ma in primo luogo a chi è stato chiamato a rappresentare la sintesi e l'unità della Margherita di sogmbrare il campo da pericolosi equivoci alimentati in questi giorni che evocano altri scenari. La straordinaria risorsa che oggi hanno il Paese. il centrosinistra e la Margherita ha un solo nome: Romano Prodi. E a sostenere questo progetto e questa speranza deve essere innanzitutto il nostro partito". Roma, 9 settembre 2004