Immagine
 ... comb ..... di Lunadicarta
 
"
E non cambiare. Non distogliere il tuo amore dalle cose visibili. Continua ad amare ciò che è buono, semplice e ordinario; animali e cose e fiori, e mantieni l'equilibrio appropriato.

Rilke
"
 
\\ Home Page : Articolo
Penalisti: due risposte al portavoce di Brunetta sulla informatizzazione
Di Loredana Morandi (del 19/10/2011 @ 19:09:40, in Giuristi, linkato 2226 volte)
Giustizia: Ucpi a portavoce Brunetta,
su digitalizzazione cifre diverse da realtà dei fatti


Spigarelli, manca effettiva dematerializzazione atti processuali




"Dietro i numeri citati dal portavoce del ministro Brunetta, resta la realtà dei tribunali e delle procure, come quella di Roma, dove si è ancora in attesa delle postazioni per la consultazione dei fascicoli informatici". Il presidente dell'Unione Camere penali italiane Valerio Spigarelli, rispedisce al mittente l'ammonimento del portavoce del ministro Renato Brunetta, che venerdì scorso, "con perfetto tempismo rispetto ai lanci delle agenzie" in occasione del Congresso straordinario di Rimini dell'Ucpi, aveva "rimproverato" il leader dei penalisti di essere stato "incauto, e peggio, disinformato, nel dichiarare come le più volte preannunciate novità in tema di informatizzazione dei fascicoli o di notifiche elettroniche rimangano lettera morta'".

Spigarelli, ricorda che il portavoce del Ministro "ha esposto un lungo elenco di cifre che dimostrerebbero la consegna già avvenuta di scanner ed altro materiale nei tribunali italiani, concludendo poi in maniera un po' iattante che un buon avvocato dovrebbe leggere le carte prima di parlare". Lasciando da parte il "tono, giacchè la buona educazione è notoriamente un requisito non richiesto in politica e dunque neppure ai portavoce - risponde Spigarelli - resta il fatto che l'ammonimento non può che essere rispedito al mittente, visto che se il solerte addetto avesse aspettato un pò, e si fosse letto quello che commentava, avrebbe scoperto che nelle righe e nelle pagine successive della sua relazione, il Presidente Spigarelli aveva letteralmente dato atto di quel - poco- che si è fatto in tema, che peraltro quasi per nulla riguarda la giustizia penale, che è quella di cui si occupa l'Unione delle Camere Penali".

I numeri citati dal portavoce, replica ancora Spigarelli, "nel campo penale hanno, infatti, ben poco significato visto che non si specifica quanti dei citati macchinari siano stati effettivamente consegnati ai Tribunali Penali e quanti a quelli civili; quanti degli stessi siano stati consegnati agli uffici di Procura e quanti alle sezioni di Tribunale; quanti infine - fa notare - siano effettivamente messi a disposizione dell’avvocatura per la consultazione del fascicolo informatizzato". E soprattutto, non si chiarisce "in che modo sarebbe garantita la fruibilità del fascicolo processuale, requisito necessario per un' effettiva dematerializzazione degli atti processuali; fruibilità del tutto negata attualmente agli avvocati, poichè anche nei Tribunali dove è possibile ottenere le copie su supporto informatico - aggiunge ancora - i difensori sono di fatto costretti a ristampare il contenuto digitalizzato su carta".

Troppo spesso infatti, rileva il leader dei penalisti, la versione digitale dei fascicoli dei pm, relativi ad indagini prolungate nel tempo, "viene realizzata in maniera tale da creare, semmai, difficoltà di consultazione degli atti e scarsa conoscenza dei medesimi da parte dei difensori. Al punto che, processi nei quali il fascicolo delle indagini è costituito da centinaia di migliaia di pagine processuali vengono svolti senza che i difensori abbiano, realmente, disposto del 'tempo e delle condizioni necessari per preparare' una difesa effettiva come recita il precetto costituzionale".

Sulle notifiche elettroniche infine, il presidente Ucpi conclude che"nel campo penale sono sconosciute, per il semplice motivo che il ministero della giustizia non è neppure in possesso, allo stato, degli indirizzi di posta elettronica certificata degli avvocati. Tutte cose che un buon portavoce dovrebbe sapere".


Roma, 19 ottobre 2011

***

Giustizia: Spigarelli, portavoce Brunetta
continua a commentare ciò che non conosce




"Il portavoce del Ministro Brunetta continua ad essere tanto tempestivo quanto assai poco preciso ed informato, ed allora valga il vero". Il presidente dell'Unione camere penali italiane, Valerio Spigarelli, replica ancora una volta al portavoce del ministro Renato Brunetta, rispetto ai dati sulla digitalizzazione. "Il portavoce continua a non leggere quello che commenta", incalza il leader dell'Ucpi, "tant'è che non risponde al rilievo di non aver letto la relazione del Presidente Spigarelli, nella quale si indicava tutto quello che era stato fatto (seppur delineando una realtà ben lontana dai magniloquenti proclami del dottor Pezzuto, che chi frequenta i tribunali sa bene non essere corrispondenti al vero)".

Spigarelli fa notare come "la sperimentazione presso il tribunale di Roma è stata da tempo interrotta, e qualsiasi cosa che gli avvocati della Camera Penale locale si sarebbero impegnati a fare, era condizionata dalla messa a regime del sistema, cosa mai avvenuta, il che rende surreale l'affermazione sul punto del portavoce”. Non solo. Lo "scarica barile" sulla posta elettronica che emerge nell'ultima nota del portavoce, risponde il presidente dei penalisti, "non riguarda certo le Camere Penali, che infatti non vengono citate; il risultato però è chiaro, ed in linea con quel che era stato detto nella relazione di Spigarelli: le notifiche attraverso la posta elettronica non esistono in campo penale, nè a Roma nè altrove".

E ancora, quanto al fatto che i sistemi di digitalizzazione si risolvono spesso in una "complicazione per la consultazione dei fascicoli, sopratutto per quelli di grandi dimensioni - aggiunge - il portavoce nulla dice, perchè evidentemente non maneggia la materia". Ma “su di una cosa il portavoce del Ministro ha ragione”, conclude il leader dell'Ucpi: "la sua nota non è stata all'attenzione dell'Unione delle Camere Penali nei giorni del congresso ed in quelli immediatamente successivi, ma questo solo perchè c'erano cose più serie da commentare".


Roma, 19 ottobre 2011
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.
Ci sono  persone collegate

< luglio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             






Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (38)
Associazioni Giustizia (52)
Economia (86)
Estero (187)
Giuristi (134)
Gruppo Cellule Staminali (1)
Indagini (210)
Lavoratori Giustizia (1)
Magistratura (2170)
Osservatorio (1)
Osservatorio Famiglia (512)
Politica (926)
Redazionale (68)
Sindacati Giustizia (326)
Sindacato (221)
Telestreet (7)
Varie (82)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019

Gli interventi piů cliccati

Titolo
Bianco e nero (236)
I gatti di G.Q. (25)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
G.Q. Non ha mai pubblicato pubblicità in otto anni e se iniziasse ora?

 Si, a me non disturba
 No, non mi piace



Titolo






A.N.M.
A.N.M. new
A.D.M.I.
Argon News
A.I.M.M.F.
Argon News Redazione
Artists Against War
Articolo 3
BloggersPerLaPace
Comitato Sfruttatori ATU
Commissariato PS Online
dBlog.it Open Source
Erga Omnes
Eugius
Filo Diritto
Intesaconsumatori
Geopolitica
Giuristi Democratici
Giuristi Democratici Roma
Magistratura Democratica
M.D. Toscana
Medel
Medicina Democratica
Magistratura Indipendente
Movimento per la Giustizia
Nazionale Magistrati
Non Solo Giustizia
Osservatorio Bresciano
Osservatorio Romano
Sorgente D'Amore
Studio Cataldi
Studio Celentano
Studio Tidona
Toghe Lucane
Uguale per Tutti
Unitŕ per la Costituzione
Unicost Milano
Unione Internazionale Magistrati
Morandi Senato
About me







http://www.wikio.it
Wikio
Iscriviti a GQ su FriendFeed
Blogstreet - dove il blog č di casa
Iscriviti a GQ su Twitter
Powered by FeedBurner


Blog Link










18/07/2019 @ 2.25.19
script eseguito in 281 ms